Terra Santa Edizioni
STORIE, VIAGGI, POPOLI, PERSONE
La pandemia in Terra Santa - Ibrahim Faltas

La pandemia in Terra Santa

Diario di un francescano

«Il mio diario racconta l’esperienza di quest’anno di pandemia. Noi francescani abbiamo continuato la nostra missione in Terra Santa senza mai fermarci, per dare un messaggio di speranza e di attesa di un nuovo futuro».

Gerusalemme, Pasqua 2020: una festa umiliata e dimessa, celebrazioni cancellate, santuari vuoti, la gente chiusa in casa e le comunità francescane rinserrate nei conventi.

Pasqua, un anno dopo: tanti fedeli locali e lavoratori migranti respirano nuovamente la gioia di camminare da Betfage a Gerusalemme e di celebrare i riti del tempo pasquale in presenza, nel calore e nella condivisione dei fratelli di fede.

Mai come in questi lunghi mesi la Terra Santa è stata fisicamente “sola”, abbandonata dai pellegrini nei suoi luoghisimbolo – solitamente pieni di vita – e dagli stessi abitanti. Eppure, mai è stata così presente nel cuore e nelle preghiere dei credenti in ogni angolo della Terra.

In questo diario, attingendo a piene mani a ricordi, appunti e immagini, padre Ibrahim Faltas, francescano di Terra Santa, racconta la “sua” pandemia tra la Pasqua 2020 e la Pasqua 2021: due date simboliche, frutto della scelta di chi vuole comunicare la speranza cristiana. La fine della pandemia non cancellerà la sofferenza delle tante persone che hanno perso un familiare. Nondimeno rimane il desiderio incrollabile di riprendere a vivere la normalità, tornando a tessere fili di pace in questa terra crogiolo di popoli e di religioni.

Introduzione di fr. Francesco Patton, Custode di Terra Santa

Lingua: Italiano
Numero pagine: 368
Formato: Libro illustrato
Anno di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788862409834

Editore: Edizioni Terra Santa
Collana: Testimoni

Condividi
Autore

Padre Ibrahim Faltas, frate francescano, vive a Gerusalemme. Laureato in filosofia e teologia, è stato ordinato sacerdote nel 1992. Attualmente è direttore delle scuole della Custodia di Terra Santa, consigliere della stessa Custodia, direttore della Casa Nova di Gerusalemme e membro della Fondazione Giovanni Paolo II. È stato vice parroco a Betlemme, parroco a Gerusalemme e responsabile dello Status Quo della basilica della Natività. È stato insignito di numerosi riconoscimenti per l’impegno al dialogo e alla solidarietà. Ha scritto numerosi interventi in diverse opere a carattere letterario e giornalistico sul tema del conflitto mediorientale e del dialogo di pace.

Ti potrebbe interessare
Un nome e un futuro - Firas Lutfi

Un nome e un futuro

La risposta francescana al dramma siriano dei "bambini senza identità"
Viene il mattino - Ibrahim Alsabagh

Viene il mattino

Aleppo, Siria. Riparare la casa, guarire il cuore
La strada del Nebo - Alberto Friso

La strada del Nebo

Storia avventurosa di Michele Piccirillo, francescano archeologo 
Il folle sogno di Neve Shalom Wahat al-Salam

Il folle sogno di Neve Shalom Wahat al-Salam

Israeliani e palestinesi insieme sulla stessa terra  

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione
In caso di ebook con DRM, al termine del processo di acquisto, entrando nell'area riservata, sarà reso immediatamente disponibile il download di un file "URLLink.acsm". Per avere il tuo ebook, dovrai prima installare il programma "ADOBE DIGITAL EDITIONS" (per scaricarlo, clicca qui).

Una volta installato questo programma, potrai aprire il file "URLLink.acsm". Il file può essere aperto un numero illimitato di volte, su 5 tuoi dispositivi.
Per saperne di più (WIKIPEDIA, clicca qui).

In caso di ebook senza DRM invece, il file non prevede alcuna prova di acquisto e potrà essere aperto liberamente su qualsiasi dispositivo.