Terra Santa Edizioni
STORIE, VIAGGI, POPOLI, PERSONE

Margalit Meir

Meir MARGALIT, ebreo israeliano, nato in Argentina nel 1952, faceva parte di un gruppo della destra sionista quando emigrò in Israele nel 1972 e fu tra i fondatori dell’insediamento di Netzarim, nella Striscia di Gaza (poi smantellato nel 2005 dal governo di Sharon). Nel 1973 partecipò alla guerra di Yom Kippur, rimanendo ferito, e da quel momento cambiò radicalmente il suo approccio alla questione israelopalestinese.
Dal 1998 al 2002 e dal 2008 al 2014 è stato membro del Consiglio comunale di Gerusalemme in rappresentanza del partito di sinistra Meretz. Co-fondatore di una delle più importanti organizzazioni per i diritti umani in Israele, il Comitato israeliano contro le demolizioni delle case (ICAHD), è stato consigliere in vari organismi dell’ONU. È considerato uno dei massimi esperti nel conflitto arabo-israeliano a Gerusalemme.

Gerusalemme la città impossibile - Meir Margalit

Gerusalemme la città impossibile

Chiavi per comprendere l’occupazione israeliana

Il risultato di trent’anni di lavoro e di attivismo per la sua città, Gerusalemme.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 240
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2019
ISBN: 9788862406017

Editore: Edizioni Terra Santa
Collana: Altrimondi

Condividi
email whatsapp facebook twitter telegram versione stampabile

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione